Ascoli
0

Ascoli, Pulcinelli: "Voci di cessione false, noi saldamente al comando"

Il patron bianconero: "Con il ds trattiamo la risoluzione, per questo campionato non verrà sostituito"

Ascoli, Pulcinelli:
© LAPRESSE

ASCOLI PICENO - "Sono indiscrezioni false e prive di fondamento, come ho già dichiarato nei giorni scorsi". Così Massimo Pulcinelli, patron dell'Ascoli, ha voluto smentire le voci di una cessione del club ai canali ufficiali bianconeri: "Siamo saldamente al comando e qualunque affermazione contraria è volta esclusivamente a destabilizzare l'ambiente. Riceviamo quotidianamente richieste sulla possibilità di una cessione, ma non è questa la nostra intenzione. Nel mondo i chiacchieroni senza soldi sono tanti, noi ascoltiamo tutti per educazione, ma non significa che siamo interessati a vendere il club". "Il 29 maggio ci sarà l'assemblea dei soci che ratificherà l'uscita dal Consiglio d'Amministrazione di Giuliano Tosti e Gianluca Ciccoianni. Saranno sostituiti con due figure, una persona di famiglia e un'altra appartenente al mondo delle istituzioni, con deleghe specifiche in seno alla società. Approffito anche per chiarire la posizione del direttore sportivo Antonio Tesoro: con lui stiamo risolvendo il contratto, ma non sarà rimpiazzato da nessuno per il campionato in corso. Con il direttore generale Gianni Lovato - conclude Pulcinelli - ci incontreremo presto".

La Figc prolunga la stagione fino a fine agosto

Tutte le notizie di Ascoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

 

 

In edicola

Prima pagina