Chievo escluso dalla serie B: la decisione del consiglio Figc

Dopo le segnalazioni Covisoc, fuori i gialloblù e altre cinque squadre di C
Chievo escluso dalla serie B: la decisione del consiglio Figc© LAPRESSE

ROMA - Il consiglio federale della Figc, a seguito delle segnalazioni Covisoc, ha bocciato i ricorsi di 6 club: il Chievo viene escluso dalla serie B, Casertana, Novara, Carpi, Paganese e Sambenedettese dalla C. La decisione è stata presa nel corso della riunione del Consiglio Federale, iniziata alle 12. La bocciatura del Consiglio Federale, per quanto riguarda il Chievo, è legata alla rateizzazione in dodici mensilità dei contributi di ottobre e novembre 2020 dei dipendenti (giocatori inclusi) con ricorso alla norma governativa anti-Covid (riconosciuta dall’Inps, ma non prevista dalla Covisoc, che prevede il saldo in quattro rate e non in 12). L'ultima speranza per l'iscrizione in Serie B del Chievo è a questo punto il ricorso al Coni. E intanto il Cosenza, retrocesso dalla B nell'ultima stagione, sta alla finestra: potrebbe essere ripescato al posto del Chievo. 

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti