Serie B, questo Empoli ha numeri da record

La capolista sta stupendo tutti: il lavoro di Dionisi ha pagato
Serie B, questo Empoli ha numeri da record© LAPRESSE
TagsDionisi

EMPOLI - Il messaggio arriva direttamente dallo Stadio Granillo di Reggio Calabria ed è forte e chiaro: l’Empoli è la squadra più forte del campionato di Serie B. Lo è per i numeri, per la mentalità e per la rosa. Tre aspetti che messi insieme costituiscono un primo posto non in discussione ormai da parecchie giornate. I numeri del primato azzurro sono inequivocabili: 49 punti (dati da 12 vittorie e 13 pareggi), unica squadra ad aver incassato una sola sconfitta (ormai più di un girone fa), miglior attacco con 48 gol e terza miglior difesa con soltanto 23 reti incassate (meglio hanno fatto solamente Monza e Chievo, 21). La partita di Reggio Calabria ne è l’ennesima dimostrazione: le marcature di Olivieri, preferito al titolare La Mantia, e di Matos, raccontano come quella azzurra sia una squadra completa, che ha alternative con caratteristiche tecniche e tattiche valide e variegate. Perché se l’Empoli di oggi è una realtà affermata, una squadra con un’identità ben precisa, che se cambia gli interpreti non snatura gioco e atteggiamento, il merito è senza dubbio di Alessio Dionisi.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti