Entella, addio Tedino: il tecnico è stato esonerato

I liguri sono terzultimi in classifica con soli 5 punti. Il patron Gozzi: "Decisione sofferta, ma era necessaria una scossa"
Entella, addio Tedino: il tecnico è stato esonerato© LAPRESSE

CHIAVARI - Il pareggio dell'Entella contro l'Ascoli di ieri pomeriggio (1-1, in gol Mancosu e Sabiri) ha spinto i dirigenti biancocelesti a esonerare il tecnico Bruno Tedino, che lascia la Liguria dopo 8 partite e soli 5 punti conquistati, frutto di altrettanti pareggi e tre sconfitte. Ecco la nota ufficiale: "La Virtus Entella comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra Bruno Tedino. A lui e al suo staff vanno i più sentiti ringraziamenti per il grande impegno, la serietà e la correttezza evidenziati in questi mesi". Attualmente l'Entella è terzultima in classifica, davanti solo a Pescara e Cremonese.

Gozzi: "Tedino persona con elevati valori morali, decisione sofferta"

Antonio Gozzi, numero uno dei Diavoli Neri, ha commentato così l'esonero del mister: “Tedino ha dimostrato di essere una persona dagli elevati valori morali come raramente mi è capitato di incontrare nel mondo del calcio e di avere doti professionali di grande spessore. Purtroppo non sono arrivati i risultati, anche per i numerosi infortuni che non ci hanno dato tregua. E’ stata una decisione molto sofferta, ma in questo momento serviva una scossa per invertire il pericoloso trend negativo. Auguro di cuore al mister e al suo staff le migliori fortune umane e professionali”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti