Corriere dello Sport

Talent scout

Vedi Tutte
Talent scout

Cillessen, Van Gaal vuole portarlo al Manchester United

E' il primo candidato alla sostituzione del portiere David De Gea, che ha il contratto in scadenza nel 2016 e ha già trovato l'accordo con il Real Madrid. Titolare della nazionale olandese, Cillessen ha ventisei anni e ha vinto tre campionati nell'Ajax: il Manchester United prepara un'offerta di venti milioni di sterline.

 Stefano Chioffi

domenica 14 giugno 2015 18:24

ROMA - Il divorzio è vicino: David De Gea ha vinto il braccio di ferro con il Manchester United. Ha il contratto in scadenza tra un anno, non ha intenzione di rinnovarlo e ha rifiutato anche l’ultima offerta di Louis Van Gaal, costringendo l’allenatore olandese e i dirigenti di Old Trafford a cederlo subito. E’ il portiere spagnolo a dettare le regole: ha già un accordo con il Real Madrid, sarà il nuovo titolare di Rafa Benitez e prenderà il posto di Iker Casillas. Venticinque milioni di euro: ecco la proposta del presidente Florentino Perez per il Manchester United, che vuole evitare di perdere De Gea a parametro zero il 30 giugno del 2016. 

IL VERTICE - Separazione sicura, non esistono margini di recupero: Van Gaal lo ha capito e ha cominciato a cercare l’erede di De Gea. Ha chiesto al suo collaboratore Frans Hoek, preparatore dei portieri dei Red Devils, una dettagliata relazione sulle possibili alternative. E’ stata abbandonata la strada che porta all’interista Samir Handanovic. Il primo della lista, nei piani del Manchester United, è Jasper Cillessen, uno dei pilastri dell’Ajax e della nazionale olandese. E’ il favorito, è la soluzione più probabile per tamponare la partenza di De Gea. 

LA STRATEGIA - Van Gaal ha un ottimo rapporto con l’Ajax, ha scritto una storia importante sulla panchina dei “lancieri": ha vinto tre campionati, una Coppa d’Olanda, tre Supercoppe olandesi, una Coppa Uefa, una Champions League, una Supercoppa europea e una Coppa Intercontinentale. Ha un legame forte anche con Frank De Boer, allenatore dell’Ajax ed ex leader - negli Anni Novanta - della difesa costruita proprio dal manager del Manchester United. C’è stato un contatto, come hanno rivelato il Sunday Mirror e The Telegraph. Van Gaal ha anticipato a De Boer l’assalto a Cillessen. Il club di Amsterdam chiede venti milioni di sterline per cedere il portiere, che ha un contratto fino al 30 giugno del 2018. Nella scorsa estate, il Manchester United aveva già portato soldi nelle casse dell’Ajax, spendendo quattordici milioni di sterline per il terzino Daley Blind.

DOPO VAN DER SAR - A distanza di quattro anni, il Manchester United ha deciso di puntare tra i pali su un altro olandese. Da Edwin Van der Sar, sei stagioni con i Red Devils, a Jasper Cillessen, che è stato uno dei protagonisti del terzo posto della nazionale “orange” (con il ct Van Gaal) al Mondiale del 2014 in Brasile. Nell’Ajax non esistono giocatori incedibili, anche se il direttore sportivo Marc Overmars ha fatto sapere che l’intenzione del club è quella di trattenere il portiere ad Amsterdam. De Boer, in realtà, ha già trovato il possibile successore di Cillessen. E’ Andre Onana, classe 1996, ex Barcellona, passaporto camerunense, blindato dall’Ajax fino al 2018 e in evidenza nella Youth League, la Champions dei baby organizzata dalla Uefa. 

LA STIMA DI VAN GAAL - Cillessen ha iniziato la carriera nel vivaio del Nec Nijmegen ed è stato acquistato nel 2011 dall’Ajax per tre milioni di euro. E’ diventato titolare nel 2013, con De Boer in panchina, dopo aver soffiato il posto a Kenneth Vermeer, che ora gioca nel Feyenoord. Ha esordito nella nazionale olandese il 7 giugno del 2013 nell’amichevole con l’Indonesia (3-0): il ct era Louis Van Gaal. Ha ventisei anni, è nato a Groesbeek il 22 aprile del 1989, ed è gestito dagli agenti della Seg, la Sports Entertainment Group, il gruppo che gestisce anche Robin Van Persie e Kevin Strootman. Cillessen ricorda Van der Sar: è bravo nelle uscite e con i piedi. Ha conquistato quattro trofei nell’Ajax, tre “scudetti” e una Supercoppa d’Olanda. Nell’ultimo campionato, vinto dal Psv Eindhoven, ha giocato trentadue partite e ha subito ventisei gol. In dodici gare è rimasto imbattuto.

Per Approfondire

Commenti