Corriere dello Sport

edicola

Vedi Tutte
edicola

Paolo Villaggio è tornato

Paolo Villaggio è tornato

Nuove "disavventure" per il ragionier Ugo nel secondo capitolo della saga comica che vede protagonista l'attore genovese, da domani in edicola con il Corriere dello Sport-Stadio

Sullo stesso argomento

 

giovedì 27 luglio 2017 16:53

Attore amato da più generazioni, Paolo Villaggio ha lasciato un’impronta indelebile nella cinematografia italiana. Da Fantozzi a Fracchia, i suoi personaggi hanno divertito milioni di persone, strappando tante risate grazie alle atmosfere tragicomiche dei suoi film. Oggi l’irresistibile carriera di Paolo Villaggio rivive nell’iniziativa del Corriere dello Sport-Stadio, che presenta “Il mitico Paolo Villaggio”, una raccolta di ben 39 dvd con i più grandi volti interpretati dall’attore genovese nel corso della sua immensa carriera.
LA STORIA. Il ragionier Ugo Fantozzi, modesto impiegato in una grande azienda, conduce un’esistenza di continue frustrazioni, sia al lavoro che nella vita privata. La cruda tenerezza del personaggio lo ha fatto diventare ben presto il simbolo di un’umanità insoddisfatta e perdente, sempre destinato a interpretare il ruolo di vittima delle prepotenze altrui. Il personaggio più famoso di Paolo Villaggio, lo sfortunato ragioniere, è il protagonista della seconda uscita della collezione, in edicola da domani a 9,99 euro oltre al costo del quotidiano.
NUOVO CAPITOLO. Nel secondo capitolo della saga, prodotto nel 1976 e diretto ancora dal regista Luciano Salce e tratto dal libro di Villaggio “Il secondo tragico libro di Fantozzi”, il ragionier Ugo dovrà affrontare una lunga serie di eventi: dalla passione per il gioco d’azzardo del suo direttore a una tremenda cena di gala, dalla visione di film d’autore stranieri dalla sceneggiatura lenta e impegnativa (celebre la battuta sulla pellicola “La corazzata Potemkin”) alla “fuga d’amore” a Capri con l’amata signorina Silvani.

Articoli correlati

Commenti