Il Team Liquid sceglie Scream come ultimo giocatore della LineUp di Valorant

Nuovo contratto in vista per ScreaM, che ha scelto il Team Liquid come prossima squadra in cui competere su Valorant

© 1PV

Durante la Beta Pubblica del gioco di punta di Riot Games, Valorant, ci fu una squadra che riuscì a vincere qualsiasi cosa su cui riuscisse a mettere le mani.
I Fish123 infatti, sono uno dei Team più forti del Regno Unito della scena competitiva di Counter Strike: Global Offensive, e non hanno avuto alcun tipo di problema a passare sul Titolo del momento, portandosi dietro tutta la Line Up inglese.

In pochissimi mesi, questi cinque valorosi atleti, hanno vinto molteplici competizioni, tra cui la COOLER Cup, la GriziCup, la Mantadory e la Solary Cup, oltre anche a 3 edizioni di Take The Throne.
Tornei che se tradotti in denaro, sono ben 22.000 Dollari.
Quando il loro giocatore di punta, Ardis "ardiis" Svarenieks ha abbandonato la squadra per firmare un contratto con i G2 eSport, i Fish123 hanno avuto un loro calo di prestazioni quasi inspiegabile.
Non sembrano però perdersi d'animo e gli inglesi sanno che la scena competitiva di Valorant è ancora molto giovane, e che possono essere raggiunti grandissimi risultati.

Secondo numerosissime fonti, anche ufficiali, i quattro anglosassoni sono in trattativa per poter entrare nel Team Liquid come squadra ufficiale del gioco di punta di Riot Games.
I Liquid Gaming affermano che compreso nella trattativa c'è anche Adil "ScreaM" Benrlitom, ex stella di Counter Strike, che per 10 anni ha letteralmente dominato la scena competitiva internazionale, lasciando di sasso moltissimi fan ed utenti della comunità per questo cambio di rotta improvviso.

Un campione sotto ogni punto di vista

Non ha impiegato moltissimo tempo per dimostrare al mondo le sue importanti doti da giocatore professionista, anche su Valorant.
Si è infatti guadagnato subito il titolo come uno dei migliori giocatori del momento. 
Titolo che ha mantenuto per quasi una dozzina di anni su Counter Strike, dove ha lasciato a bocca aperta il mondo intero grazie alle sue epiche giocate, totalizzando infatti una media di ben 69% di colpi alla testa (One Tap).

Tuttavia la storia di ScreaM non è una delle più rosee.
Nonostante abbia giocato con i VeryGames, G2 ed EnVy, non è mai riuscito a trovare il suo angolo di paradiso in cui poter esprimere il meglio di se stesso. 
Ben due volte è stato respinto dalla scena competitiva Francese, e ciò gli è costato una grave mancanza di un suo personale ruolo all'interno del gioco, penalizzandolo moltissimo.

Non ha mai deluso però le aspettative di nessuno, neanche di se stesso.
Riusciva a giocare in un modo che a pochi riescirebbe fare, totalizzando più di 250.000 Euro di patrimonio, soltanto vincendo tornei.

Commenti