I REPLY Totem Esport si aggiudicano un posto alla finalissima della EVC

ESL Vodafone Championship sta per giungere al termine, ma nonostante ciò non smette di regalarci forti emozioni. Con una partita combattutissima i REPLY Totem Esport si aggiudicano un posto alla finalissima di Domenica
I REPLY Totem Esport si aggiudicano un posto alla finalissima della EVC© REPLY Totem Esport

La Milan Games Week X è ufficialmente iniziata, e i numerosi eventi Esport non tardano a far parlare di se. Nelle ultime ore, nella Virtual Arena, creata appositamente da ESL Play per questa straordinaria edizione tutta digitale, si è tenuta una delle due fasi finali del Torneo Italiano di Counter Strike per eccellenza. I REPLY Totem Esport si sono infatti dati battaglia in un'avvincente partita durata oltre tre ore, contro gli HLS Esport nella ESL Vodafone Championship.

Sul tetto del mondo

Con un'avvincente 2 -1 di questa sera, i REPLY Totem Esport si sono aggiudicati un posto alla finalissima di Domenica sera, contro gli Elites Esport. Una Finale che vale un glorioso posto ad una delle competizioni internazionali più ambiziose di Counter Strike: Global Offensive. Con questo grande traguardo, raggiunto solo negli anni precedenti, anche i nostri connazionali hanno finalmente l'opportunità di mettersi in gioco, ed aggiudicarsi un posto sull'olimpo delle grandi squadre internazionali.

Una partita sicuramente molto combattuta, dove i REPLY Totem Esport hanno rischiato un grosso contropiede da parte degli avversari, regalando loro moltissimi Round, permettendoli di recuperare facilmente i punti persi. Ciò però non ha abbattuto i nuovi arrivati, che rimboccandosi le maniche hanno dimostrato di saper prendere nuovamente il comando anche quando la situazione diventa complicata.

Soltanto un match adesso separa i REPLY Totem dalla gloria. Soltanto un match separa i nuovi arrivati, dall'olimpo di Counter Strike. Nonostante però la loro voglia di eccellere sia veramente tanta, dovranno prendere in considerazione un piccolo fatto. Gli Empires Esport hano molta più esperienza su CS:GO, e questo potrebbe giovare a loro vantaggio, e non di poco. L'obiettivo principale dei novellini adesso è di non farsi intimorire, ed arrivare alla finalissima di Domenica senza troppe preoccupazioni. Comunque andrà, avranno lasciato lo stesso il loro segno all'interno della comunità di gioco italiana.

Commenti