Al cinema le finali LEC

La finale dello Spring Split dell’Lec sarà al cinema a Milano.
Al cinema le finali LEC
3 min

a finale dello Spring Split dell’Lec, il campionato di League of Legends per la regione Emea, sarà presentata al cinema con gli appassionati che potranno incontrarsi dal vivo per guardare sul megaschermo la Bo5 che vedrà di fronte i Bds e una fra G2 Esports, Mad Lions e Team Vitality. Un evento organizzato da Arkadia Media Agency con il supporto di King Esport e Cosplay Italia ma con il patrocinio di Riot Games.

Unire la community

Con l’obiettivo di unire nuovamente la community e permettere ai tifosi di condividere le proprie passioni con altri dal vivo, Riot Games nei giorni scorsi aveva presentato la collaborazione con Piece of Magic Entertainment. La partnership mira a portare le finali dell’Lec in visione nei cinema di tutta la regione con oltre 70 territori coinvolti. Per l’Italia la sede scelta è Milano, in particolare il Cinema Notorious del Centro Sarca che il 23 aprile 2023 permetterà agli appassionati di incontrarsi per assistere all’ultimo atto dello Spring Split.

Per chi parteciperà sarà anche l’occasione per incontrare alcuni dei volti più noti della community italiana di League of Legends: saranno presenti Lapo “Terenas” Raspanti, Riccardo “Fierik” Tognetti, Vincenzo “Kyrenis” Gargiulo e Giulia “Allerendys” Forleo. I quattro assisteranno insieme alla community alla finale che partirà alle 18:00 e che consisterà di una sfida alla meglio delle cinque (Best of 5). Chi vincerà si aggiudicherà anche la qualificazione al Mid-Season Invitational, il primo evento internazionale della stagione. A meno che a vincere non siano i G2 Esports: essendo già qualificati, al loro posto otterrebbero automaticamente il pass i Mad Lions.

Lec al cinema: non è la prima volta

Nonostante non sia del tutto nuova l’esperienza di vedere League of Legends al cinema, per l’Lec in Italia si tratta di un primo esperimento. “Nel 2016 portammo un primo test, decisamente all’avanguardia, insieme a Riot e Coca Cola nell’UCI Cinema di Milano Bicocca per la finale dei mondiali”, ha spiegato Karim Khaldi, CEO e CoFounder di Arkadia. “È bello vedere che l’Italia si unisce ad altre nazioni di rilievo nel mondo esport, dimostrando che non sempre quando si parla di tecnologia e innovazione si sia gli ultimi del carro”.

Tra gli organizzatori a supporto di Arkadia anche King Esport, realtà che negli ultimi anni si sta affermando sempre più come punto di riferimento per gli eventi esports in Italia. “Siamo fieri di aver contribuito alla realizzazione di questo evento”, ha dichiarato Vittorio Cicatiello, CEO e CoFounder di King Esport. “Il nostro obiettivo è quello di trasmettere i valori fondamentali degli esport e la loro capacità di abbattere qualsiasi tipologia di barriera. Siamo certi che eventi del genere contribuiscono enormemente alla realizzazione di questo scopo”.

Streamer e cosplayer

L’accesso all’evento del 23 aprile al Cinema Notorious è disponibile solo su prenotazione. Il programma prevede un momento di incontro con streamer e youtuber a partire dalle 17.00 seguito dalla proiezione in sala della Finale Europea alle 18.00. Oltre a Terenas, Fierik, Kyrenis e Allerendys, ad animare la serata saranno presenti anche i Cosplayer di Cosplay Italia, figuranti connessi alla community Instagram gestita da Donatello Tomei, che uniscono alla passione per il videogioco l’interpretazione dei personaggi che lo caratterizzano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti