League of Legends
0

LEC recap: la riscossa di Origen e Fnatic

La week 5 di LEC ha visto Fnatic ed Origen ritornare alla vittoria, mentre i G2 continuano a perdere

LEC recap: la riscossa di Origen e Fnatic
© lolesports

La quinta settimana di LEC ci ha fatto capire che, la settimana di pausa, ha giovato a due squadre parecchio in difficoltà. Infatti gli Origen ed i Fnatic sono tornati a vincere, chiudendo la week 5 sul 2-0 complessivo. I G2 perdono ancora e non riescono a trovare la loro quadratura del cerchio in questo meta. In testa alla classifica continua la lotta a distanza tra MAD Lions e Rogue. 

LEC Summer Season - Risultati week 5

LEC recap: la riscossa di Origen e Fnatic

MAD Lions ancora in testa ma i Rogue non mollano 

Se qualcuno dovesse ancora avere dei dubbi sulla solidità dei MAD Lions, dovrebbe riguardare attentamente le partite di questa settimana. I Leoni di Madrid continuano a vincere e stanno dimostrando di essere una seria pretendente per il titolo di campione della LEC. La vittoria guadagnata contro i G2 è emblematica in questo senso, come se segnasse un passaggio di consegne tra i vecchi campioni ed il nuovo che avanza.  

Ancora la stagione è lunga per i MAD, vista anche la forza con cui i Rogue si sono portati a casa l’ennesimo 2-0 in una settimana di campionato. Hans Sama e compagni non vogliono mollare la coda dei Leoni, e restano incollati (a

parimerito ma in svantaggio nello scontro diretto) al primo posto. Questi si daranno battaglia fino alla fine, in un girone di ritorno che sarà rovente. 

Destino comune 

All’inizio del summer split della LEC in pochi si sarebbero aspettati di vedere un campionato così strano, caratterizzato dalle difficoltà dei team più importanti del campionato. OrigenFnatic e G2 Esports stanno vivendo un destino comune, che ancora non ci fa capire quali siano le vere ambizioni di queste tre squadre.  

La week 5 ci ha mostato degli Origen e dei Fnatic di nuovo vittoriosi, che trovano dei punti importanti sia per la classifica ma anche (e soprattutto) per il morale. Il team di xPeke ha sfruttato un Jactroll in forma e motivato, che ha preso per mano la squadra e l’ha guidata alla vittoria grazie alla sua esperienza. Dall’altro lato i Fnatic escono dalla crisi di risultati grazie ad un Nemesis rinato, che con Orianna è riuscito a vincere un game che sembrava già perso. 

I G2 Esports, invece, continuano a sprofondare in un abisso dal quale non sarà facile uscire. In questa settimana trovano due sconfitte pesantissime, e scendono al sesto posso nella classifica generale, superati proprio da Origen e Fnatic. Sembra che i campioni in carica non abbiano trovato la loro ragione d’essere in questo meta, influenzati ancora dai pochi allenamenti fatti a causa del lutto che ha colpito Perkz 

SK Gaming lontani dal fondo classifica 

La rivoluzione apportata in casa SK Gaming ha dato i suoi frutti. Se durante lo spring split abbiamo visto una squadra incollata al fondo della classifica, adesso ci si presenta davanti un team completamente nuovo. L’ingresso di Zazee ed il role swap di Jenax (dalla midlane alla toplane) hanno dato linfa vitale alla squadra, che ora si ritrova al terzo posto insieme a Fnatic ed Origen. La loro crescita è stata esplosiva sin dall’inizio dello split, anche se ancora latitano nella costanza di risultati.  

Il 2-0 guadagnato nella week 5 della LEC li porta ad allontanarsi dalle zone meno nobili della graduatoria, e gli permette di tenere a bada rivali diretti come i Vitality ed i Misfits che ancora non sono in grado di tenere il passo della squadra tedesca.  

LEC Summer Season - Classifica week 5

LEC recap: la riscossa di Origen e Fnatic

Tutte le notizie di League of Legends

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina