La Red Bull batte il record del pit stop più veloce
© Getty Images
Formula 1
0

La Red Bull batte il record del pit stop più veloce

Durante la gara di Silverstone la scuderia di Milton Keynes ha cambiato le gomme a Gasly in soli 1,91 secondi

ROMA - Durante il GP di Silverstone è stato stabilito il nuovo record del mondo per il pit stop più veloce. A battere il primato sono stati gli uomini al box della Red Bull, che al giro numero 13 hanno cambiato le gomme a Pierre Gasly in 1,91 secondi appena.

Le Mans, Koense: "Verstappen ha riportato la F1 in Olanda"

Battuto il record della Williams

Il record precedente apparteneva ai meccanici della Williams, che nel 2016, durante il Gp d'Europa che si corse sul tracciato cittadino di Baku, in Azerbaijan, sostituirono gli pneumatici al pilota brasiliano in 1,92 secondi.

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola