Gp Germania: Alfa Romeo penalizzate, Hamilton chiude nono
© LAPRESSE
Formula 1
0

Gp Germania: Alfa Romeo penalizzate, Hamilton chiude nono

Penalizzazione per entrambe le Alfa Romeo: cambia l'ordine di arrivo a Hockenheim

HOCKENHEIM - Il Gran Premio di Germania si conclude con una beffa per l'Alfa Romeo. Dopo aver concluso una grande gara in settima e ottava posizione grazie alle prestazioni di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, entrambe le Alfa Romeo sono state penalizzate con 30 secondi aggiuntivi al tempo di arrivo. Infatti i commissari, nel controllo del post gara, hanno confermato la violazione dell'articolo 27.1 del regolamento riscontrando un utilizzo illegale della frizione durante le operazioni di partenza. A causa di questa penalità, entrambi i piloti scivolano fuori dalla zona punti. Le due Haas di Romain Grosjean e Kevin Magnussen salgono in settima e ottava posizione mentre Lewis Hamilton guadagna due punti e chiude nono. Primo punto ufficiale per la Williams grazie al decimo posto del polacco Robert Kubica.

Gp Germania: Alfa Romeo penalizzate, Hamilton chiude nono
© Getty Images

Pronto l'appello

Grande delusione da parte del team principal dell'Alfa Romeo Frederic Vasseur che, attraverso una nota ufficiale, ha annunciato la sua volontà di presentare appello contro la decisione della Fia: "Siamo veramente dispiaciuti e delusi del fatto che entrambe le nostre macchine siano state penalizzate e spinte fuori dalla zona punti dopo una gara davvero entusiasmante - si legge nella nota di Vasseur - Abbiamo sofferto di una disfunzione alla frizione che è comunque rimasta sotto il nostro controllo e ne investigheremo l'entità prossimamente. Rispettiamo il lavoro della Fia ma appelleremo questa decisione perché crediamo di avere le prove per convertirla".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola