Formula 1
0

F1, Wolff: "Orgoglioso che si possa cominciare dall'Austria"

Il team principal della Mercedes, austriaco doc, confida nell'approvazione del piano sanitario che farebbe così disputare le prime due gare stagionali a Spielberg

F1, Wolff:
© Getty Images
ROMA - Toto Wolff è fiducioso in vista dell'avvio del Mondiale di Formula 1 più travagliato degli ultimi decenni. La stagione non è ancora cominciata a causa dell'emergenza coronavirus ma potrebbe prendere il via a inizio luglio, in un modo del tutto anomalo, vale a dire con due gare consecutive in Austria. E il team principal della Mercedes, austriaco doc, sarebbe orgoglioso di ciò, come spiega in un video sull'account Instagram della scuderia: "Sono piuttosto ottimista sul fatto che si possa iniziare in Austria perché è uno dei paesi che è riuscito a mantenere un basso numero di contagi con il virus e penso che avranno deliberato un buon piano perché si possa correre. Conosco molto bene il circuito, per me è una sorta di seconda casa. Adoro la Stiria e ho molti bei ricordi in quel posto. Iniziare la stagione a Spielberg mi rende orgoglioso: l'Austria aprirà la stagione e offrirà due due fine settimana consecutivi in ??modo che finalmente si possano disputare due gare. Non vedo l'ora".
F1, Wolff: "Orgoglioso che si possa cominciare dall'Austria"
© LAPRESSE

Approccio diverso

Wolff racconta poi di come l'emergenza coronavirus abbia modificato il modo di lavorare all'interno del team, capace però di mantenere alti gli standard anche a distanza: "Abbiamo una task force che sta rivedendo la factory in funzione del distanziamento sociale dettato dal Coronavirus. Troveremo un luogo di lavoro molto diverso da quello a cui eravamo abituati. Penso che che abbiamo scoperto quante cose si possano fare da casa con le video conferenze su Zoom, Skype o Webex che sono molto efficienti. Tutto questo credo che cambierà l’approccio al lavoro".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola