Formula 1
0

F1, c'è l'accordo per il budget cap: 145 milioni di dollari nel 2021

Nella serata di venerdì la commissione del Circus ha approvato in videoconferenza le norme all'ordine del giorno: soddisfatti tutti i team

F1, c'è l'accordo per il budget cap: 145 milioni di dollari nel 2021
© EPA

ROMA - L'accordo era stato raggiunto da un paio di settimane, ma adesso è ufficiale: la F1 Commission ha approvato la riduzione del budget cap per la stagione 2021, fissando il tetto limite di spesa a 145 milioni di dollari (circa 132 milioni di euro) nell'ultima annata prima dei grandi cambiamenti dal punto di vista regolamentare. La cifra consterà di trenta milioni in meno rispetto alla proposta iniziale e nel 2022 si scenderà a 140 milioni, per poi fissare il budget cap del triennio 2023-2025 della Formula 1 a 135 milioni.

F1, c'è l'accordo per il budget cap: 145 milioni di dollari nel 2021
© EPA

Le novità in dettaglio

E' stato fissato a 21 il numero standard di gare da disputare in una stagione: per ogni appuntamento in più nel calendario, sarà aggiunto un milione di euro al tetto limite di spesa, per ogni evento in meno, in maniera analoga, si diminuirà di un milione. Trovato, in sostanza, l'accordo tra i team: le scuderie più ricche spingevano per mantenersi il più vicino possibile ai preventivati 175 milioni, la McLaren, per esempio, spingeva per fermarsi a 100 milioni. Novità anche dal punto di vista delle ore a disposizione dei team in galleria del vento: la scuderia che detiene il titolo costruttori potrà spendere il 90% del tempo totale, mentre dalla seconda alla decima classificata ci sarà un incremento del 2.5% allo scopo di garantire un gap minore possibile in fase di progettazione. Le decisioni saranno successivamente ratificate dalla Fia nel corso del prossimo meeting.

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola