Formula 1
0

F1, Nardella: "Gran Premio al Mugello? Ce la giochiamo"

Il sindaco di Firenze commenta così le voci sempre più insistenti che vorremmo una seconda corsa iridata svolgersi sul circuito toscano

F1, Nardella:
© LAPRESSE

FIRENZE – "Incrociamo le dita. Mai siamo arrivati così vicino alla possibilità di avere la Formula 1 a Firenze e all'autodromo del Mugello". Dario Nardella, sindaco di Firenze, è emozionato ma anche fiducioso quando parla della possibilità di vedere il Circus mondiale nell’autodromo toscano.

Sicuri due GP in Italia

La stagione di Formula 1 è stata completamente rivoluzionata dal Coronavirus e prenderà il via il 5 luglio, in Austria. La prima parte prevede 8 gare in dieci settimane mentre la seconda parte del calendario deve essere ancora sciolta. Così cresce l’ottimismo del sindaco fiorentino di veder sfrecciare Ferrari, Mercedes e Red Bull in Toscana: "Un secondo Gran Premio di Formula 1 quest'anno è praticamente certo, quindi ce la possiamo giocare per la prima volta per un evento che sarebbe storico, rimarrebbe negli annali dello sport mondiale dell'automobilismo ma anche nella storia di Firenze” le parole di Nardella a Sky Sport.

L'autodromo del Mugello sarebbe in pole per ospitare una seconda corsa in Italia a 7 giorni dal GP di Monza, in programma il 6 settembre. Ufficialità non ce ne sono perché anche la Russia si è proposta per ospitare un secondo GP oltre a quello di Sochi.

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola