Formula 1
0

GP 70° Anniversario, Binotto risponde a Vettel: "Quale strategia, testacoda decisivo"

Il team principal della Ferrari risponde all'accusa del tedesco: "Non penso che abbia perso la fiducia sulla squadra, è un momento difficile per lui"

GP 70° Anniversario, Binotto risponde a Vettel:
© Getty Images

ROMA - "Vettel si è lamentato della strategia? Penso che ci sia poco da dire, forse l'abbiamo fatto fermare un giro in anticipo. Ma sapevamo che avrebbe recuperato tempo e posizioni: la sua gara è stata compromessa in partenza con il testacoda piu' che dalla scelta della strategia". Così il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, risponde all'accusa di Sebastian Vettel al termine del Gran Premio del 70° Anniversario. "Non penso che abbia perso la fiducia sulla squadra, è un momento difficile per lui - ha aggiunto Binotto ai microfoni di Sky Sport F1 -. Se valuteremo un cambio di telaio? Non ho ancora sentito i suoi commenti riguardo il telaio ma faremo tutto il possibile per aiutarlo".

Caso Racing Point

"Il caso Racing Point? Come scuderia abbiamo presentato una protesta a un verdetto che ha definito che è illegale, che c'è una irregolarità e dunque una violazione del regolamento. C'è chi copia e chi passa un compito, i fatti sono evidenti, siamo tutti competitors ed è normale che tra di noi ognuno cerca di trovare il proprio interesse". "Riteniamo che la penalità non sia adeguata - aggiunge Binotto -. Per questo abbiamo deposto le nostre intenzioni di appello".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola