F1, Lawrence Stroll: "Ci sono persone invidiose di Lance"

Il padre di Lance Stroll e numero uno dell'Aston Martin non le manda a dire
F1, Lawrence Stroll: "Ci sono persone invidiose di Lance"© Getty Images
TagsF1stroll

ROMA - “Ci sono molte persone invidiose in questo mondo e persone invidiose che vorrebbero essere dove si trova Lance adesso. Fanno e dicono cose stupide. Non ci faccio molta attenzione, e nemmeno Lance lo fa. Penso che lui sia davvero talentuoso. Non ho dubbi sul fatto che l’abbia già dimostrato. Se si è comportato così in Turchia, dimostrerà di poter essere in pole in situazioni davvero complicate. Non ci sono molti punti interrogativi su questo”. Non usa mezzi termini Lawrence Stroll, padre di Lance e boss dell'Aston Martin, su alcune voci circolate negli ultimi mesi in merito al figlio che correrà per la quarta stagione in Formula 1.  

Le parole di Stroll senior

Lawrence non ha dubbi sulla forza di Sebastian Vettel. La decisione di far approdare il tedesco in Aston Martin dopo la lunga esperienza alla Ferrari è stata motivata senza giri di parole: “Questa squadra ha ottenuto molto - prosegue Stroll senior ai microfoni dell'Indipendent - ma non è ancora diventata campione del mondo. Seb porta con sé la giusta esperienza. È incredibilmente motivato ed è parte del ritorno di Aston Martin in Formula 1. Ci sono stati fattori che lo hanno rallentato lo scorso anno, ma non ho dubbi che sarà veloce come prima”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti