F1: rinnovato l'accordo con Pirelli, sarà fornitore unico fino al 2024

La casa italiana ha esteso la propria fornitura di 12 mesi rispetto al precedente contratto
F1: rinnovato l'accordo con Pirelli, sarà fornitore unico fino al 2024© EPA
TagsF1Pirelli

ROMA - FIA e Pirelli hanno rinnovato l'accordo per la fornitura degli pneumatici per il Mondiale di Formula 1. La casa gommistica italiana sarà unico fornitore fino al 2024. Il contratto è stato infatti esteso di 12 mesi rispetto alla precedente scadenza fissata per il 2023. Dal prossimo anno, inoltre, arriveranno le nuove gomme da 18 pollici già utilizzate in Formula 2. "Voglio ringraziare Formula 1 e Pirelli per il loro impegno verso questo sport nonostante il difficile periodo che tutti stiamo vivendo - ha detto Jean Todt, presidente della FIA -. Il passaggio a ruote da 18” rappresenterà una sfida tecnica significativa e fornirà alla F1 un’immagine ancor più emozionante".

Le parole di Domenicali

"La pandemia ha causato problemi in tutto il mondo e in questo la F1 non è esclusa - ha detto Stefano Domenicali, CEO di F1 -. Siamo entusiasti del rinnovo con Pirelli e grati per il loro approccio costruttivo. Pirelli è consapevole del ruolo strategico che gli pneumatici hanno in F1 e sappiamo che stanno lavorando duramente affinché i loro prodotti rappresentino il miglior compromesso possibile tra prestazioni e e durata".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti