F1, Horner: "Per fortuna la Ferrari non ha sfruttato la Safety Car"

Il team principal della Red Bull commenta il successo di Verstappen a Miami, accennando anche alla Ferrari.
F1, Horner: "Per fortuna la Ferrari non ha sfruttato la Safety Car"© EPA
TagsF1gpmiamiHorner

MIAMI - Terza vittoria stagionale in Formula 1 per Max Verstappen e Red Bull sempre più vicina alla Ferrari nella classifica costruttori. Può solo sorridere dunque Christian Horner, team principal della scuderia, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del Gp di Miami: "Max ha disputato un'ottima gara, con le medie avevamo un'ottima velocità. Peccato invece per Perez. Senza quel problema al motore avrebbe potuto chiudere secondo". Horner ha poi parlato anche della Ferrari: "La Safety Car ha rimescolato le carte in tavola, ma per nostra fortuna non hanno sfruttato l'occasione, scegliendo di non rientrare per montare gomme più morbide".

Le parole di Wolff

Completamente opposto l'umore di Toto Wolff, il quale non può che essere amareggiato per quanto accaduto in Florida: "Attualmente ci troviamo in una situazione di coscienza non totale della vettura. Non riusciamo a capire come mai venerdì sia andata bene, mentre sabato e domenica abbia faticato in termini di prestazioni. Oggi Russell è stato aiutato dalla Safety Car, Lewis invece no". Così il team principal del team di Brackley, che rispetto alle ultime stagione sta facendo una grande fatica, accusando svariati problemi che stanno compromettendo la stagione.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti