F1, Bottas: "Il tempismo della safety car mi ha penalizzato"

Il pilota dell'Alfa Romeo si rammarica per il tempismo della safety car: "Fortunato a continuare"
F1, Bottas: "Il tempismo della safety car mi ha penalizzato"© EPA
2 min
TagsF1Bottasalfaromeo

ROMA - C'è ancora rammarico nel box Alfa Romeo dopo il Gran Premio di Miami. Valtteri Bottas stava infatti confezionando un weekend da sogno in Formula 1: una quinta posizione dietro le Red Bull e le Ferrari. Poi però l'incidente tra Pierre Gasly e Lando Norris ha costretto la Direzione di Gara ad optare per la safety car. Afferma il finlandese ai microfoni ufficiali del Circus: "Siamo stati penalizzati dal suo tempismo. Stavo gestendo il gap su Lewis e la quinta posizione era possibile, ma, una volta sospesa la gara, il divario è scomparso".

Le parole di Bottas

A quel punto all'ex Mercedes non è rimasto altro che frenare al limite per cercare di difendersi da Lewis Hamilton e George Russell: "Lui aveva gomme fresche dietro di noi, quindi mantenere il quinto posto sarebbe stato difficile. Cercavo di frenare in ritardo per mantenere la mia posizione, ma ho superato leggermente il punto di frenata. Purtroppo la conformazione della pista fa sì che se esci un po' dalla linea pulita entri nello sterrato, vai fuori traiettoria e colpisci il muro. Sono stato fortunato che nulla si è rotto sulla macchina e ho potuto continuare", ha concluso Bottas.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti