F1, Marko: "Gli incidenti di Sainz hanno avuto un peso per la Ferrari"

Il consulente della Red Bull parla dei costi dovuti agli aggiornamenti alla RB18: "Speso già il 75%? Sciocchezze"
F1, Marko: "Gli incidenti di Sainz hanno avuto un peso per la Ferrari"© Getty Images
TagsF1ferrariSainz

ROMA - Il mondiale di Formula 1 non si corre solo in pista. Con l'introduzione del budget cap, infatti, le scuderie si sfidano anche sul piano degli aggiornamenti, il cui costo deve però tenere conto degli imprevisti nelle varie gare del calendario. Mattia Binotto, team principal della Ferrari, aveva provato a fare una stima di quanto speso finora dalla Red Bull, in grande ripresa a Imola e a Miami. L'italiano aveva parlato di un 75% su un totale di circa 10 milioni di euro, ma subito dalle colonne di "Motorsport" è arrivata la risposta di Helmut Marko, uomo simbolo nel box Red Bull: "Questi numeri sono sciocchezze. Non siamo poi in una situazione diversa dalla Ferrari. Gli incidenti di Sainz (a muro a Melbourne, a Imola e nelle libere di Miami, ndr) non possono non aver avuto un peso economico", ha infatti detto l'austriaco.

Le parole di Marko

"Se abbiamo speso più della Ferrari per portare la RB18 al limite di peso? Non credo - ha aggiunto Marko -. Pianifichiamo i nostri aggiornamenti in modo tale da guadagnare peso ogni volta che portiamo un aggiornamento, perché purtroppo non abbiamo ancora raggiunto il peso minimo. E non lo raggiungeremo nemmeno con il prossimo pacchetto". Al Gran Premio di Spagna manca poco più di una settimana e le scuderie a Barcellona si daranno battaglia per quella che sarà la sesta tappa di questa nuova era del Circus.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti