F1, la conferenza stampa piloti torna di giovedì: cosa cambia

Da Silverstone in poi due gruppi da cinque piloti ciascuno risponderanno alle domande dei giornalisti alla vigilia del venerdì di prove libere
F1, la conferenza stampa piloti torna di giovedì: cosa cambia© EPA
1 min
TagsF1fiaconferenzapiloti

ROMA - A partire dal Gran Premio di Gran Bretagna, la consueta conferenza stampa piloti che apre ogni weekend di Formula 1 si terrà di giovedì e non più di venerdì. Per il Circus questo si tratta di un ritorno al passato per un format che sarà simile a quello del 2019: due gruppi da 5 piloti ciascuno che saranno a disposizione della stampa per 55 minuti circa. I piloti che non verranno scelti per la conferenza potranno dedicarsi ad altre attività coi media, organizzate dalle rispettive scuderie.

L'orario per Silverstone

Con il Gran Premio della Gran Bretagna che farà dunque da apripista per questo ritorno alla vecchia conferenza, la FIA ha disposto che l'attivitò con la stampa inizierà alle 14:00 ora locale (le 15:00 in Italia), ossia 23 ore prima dell'inizio delle prime prove libere. Non cambia nulla invece per la conferenza stampa dei team principal, che si terrà come sempre di sabato mattina prima dell'inizio delle prove libere 3.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti