Briatore senza freni sulla Ferrari: "Avrei spaccato tutto"

L'imprenditore italiano ha commentato le decisioni prese durante il Gran Premio di Singapore
Briatore senza freni sulla Ferrari: "Avrei spaccato tutto"© ANSA
2 min

ROMA"Hanno gente inadeguata. Ad ogni gara abbiamo un problema, anche ieri lo stesso. Se c’era stata un’infrazione perché aspettare delle ore quando con tutta la parte tecnica a cui attingere si può decidere in un minuto? Non è colpa della F1 ma della FIA, bisogna assolutamente cambiare". Flavio Briatore ha parlato così ai microfoni di LaPresse di quanto successo nel Gran Premio di Singapore, diciassettesimo appuntamento stagionale della Formula 1. L'imprenditore ed ex team manager si è scagliato contro le decisioni della direzione gara, che ha inflitto solamente cinque secondi di penalità a Sergio Perez, risultato poi ugualmente vincitore della gara di Marina Bay.

Le accuse di Briatore

"Si può rovinare una gara, lo spettacolo e incidere sul mondiale - ha aggiunto Briatore -. La FIA è una azienda e come tale per andare avanti bisogna che si avvalga di persone giuste e adatte. Ha quasi 200 dipendenti e aziende di questo tipo devono essere gestite da manager capaci ed ogni settore deve averne. In questo momento non c’è questo tipo di qualità. La Fia deve essere gestita da professionisti, questo è fondamentale. Il presidente deve decidere. L’importante è che ci sia una federazione che sia all’altezza della F1. Perché prima non accadeva? Perché c’erano appunto dei professionisti, semplice".


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti