F1 Red Bull, Newey: "Nelle libere in Bahrain emersi problemi di affidabilità"

Nonostante il dominio nella gara di Sakhir, il team austriaco era stato scosso da dei gravi imprevisti nella giornata di venerdì
F1 Red Bull, Newey: "Nelle libere in Bahrain emersi problemi di affidabilità"© Getty Images
2 min

ROMA - "Le FP1 ci hanno tolto il sorriso, perché abbiamo avuto un po' di problemi, ma il team ha reagito bene. Abbiamo avuto un venerdì sera impegnato per venire a capo di questi intoppi: si è trattato di problemi nuovi e inaspettati dal punto di vista dell'affidabilità. Dall'esterno poteva apparire che tutto fosse a posto, ma in realtà la vettura non si comportava come il solito, la performance era cambiata sensibilmente". Con queste parole, Adrian Newey ha raccontato il retroscena inquietante vissuto dalla Red Bull nel recente GP del Bahrain, concluso poi con una gara dominata e vinta da Max Verstappen, seguito da Sergio Perez. Il direttore tecnico del team austriaco, nell'ultima puntata del podcast F1 Nation, ha spiegato il problema di affidabilità emerso nelle libere, che ha fatto subito ripensare al Bahrain 2022, quando Red Bull raccolse un doppio ritiro: "Quello fu un vero e proprio incubo", ha ricordato Newey.

Parola chiave "affidabilità"

Il tema dell'affidabilità è stato molto discusso, tra i test e il primo weekend di gara: con così poche possibilità di provare le monoposto in pista, infatti, per i team è molto importante riuscire a sfruttare ogni minuto a disposizione senza avere intoppi. Aspetto che ha colpito in maniera negativa la Ferrari di Charles Leclerc. "È stato notevole come la griglia, in generale, abbia dimostrato un'affidabilità così notevole, considerando quanti pochi test abbiamo potuto fare", ha concluso Newey. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti