Ferrari
0

Ferrari, Camilleri: "Si è esagerato con le voci su Hamilton"

L'Amministratore Delegato della Rossa smorza i toni riguardo ai rumors che vogliono l'inglese a Maranello dal 2021: "È ancora troppo presto per prendere decisioni del genere"

Ferrari, Camilleri:
© ANSA

ROMA - Dopo che il presidente della Ferrari John Elkann e Lewis Hamilton sono stati avvistati insieme, si è scatenato il putiferio: si dice ormai da più parti che nel 2021 il pilota inglese sostituirà Sebastian Vettel, a cui il contratto scade nel 2020. A smorzare i toni, durante la tradizionale cena di Natale, ci ha pensato l'AD della casa di Maranello, Louis Camilleri: "Era un evento pubblico, organizzato da amici in comune di John e Lewis, il loro incontro è stato riportato in maniera sproporzionata" ha spiegato Camilleri. "Abbiamo un contratto a lungo temine con un pilota (Leclerc, ndr) e uno in scadenza con l'altro (Vettel, ndr). Siamo certamente lusingati dal fatto che illustri piloti come Hamilton vogliano venire da noi, ma sarebbe prematuro decidere qualcosa adesso per il futuro" ha poi aggiunto Camilleri.

Ferrari, la nuova Rossa sarà svelata l'11 febbraio

Il futuro di Vettel

Su un eventuale rinnovo con Vettel, Camilleri non si è poi detto contrario: "Come ho detto spesso quest'anno mi sento fortunato ad avere questa coppia di piloti. Credo però che con Sebastian dobbiamo sederci a un tavolo e discutere le sue intenzioni per il futuro. Dobbiamo spiegarli come vogliamo sviluppare la macchina e analizzare anche le sue performance e le sue motivazioni. Non è una questione di più o meno errori in pista. Bisogna semplicemente capire come si vede Seb nel suo futuro e come noi vediamo la nostra line up", ha specificato Camilleri.

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola