F1 Ferrari, Leclerc: "Bisogna restare con i piedi per terra e lavorare"

Il pilota monegasco della Rossa, a sei giorni dal via del mondiale, è razionale nell'ammettere che bisognerà impegnarsi molto per migliorare le prestazioni dello scorso anno
F1 Ferrari, Leclerc: "Bisogna restare con i piedi per terra e lavorare"© Getty Images
TagsferrarileclercFormula 1

MARANELLO - "Speriamo di fare meglio rispetto allo scorso anno, ma sarà difficile: dobbiamo restare con i piedi per terra e non dimenticare che l'inizio di stagione, con i test invernali, non è stato facile. Lavoreremo e poi vedremo dove saremo". Charles Leclerc appare molto razionale nell’analizzare l’inizio di stagione che attende lui e la Ferrari a partire da domenica prossima.

Ricordi non positivi in Austria

Il pilota monegasco, parlando a "Back On Track" lo speciale in onda stasera su Sky Sport F1, ha ricordato il Gran Premio della scorsa stagione al Red Bull Ring dove, il 5 luglio, prenderà via il mondiale 202: "I duelli dello scorso anno con Verstappen sul circuito austriaco? Non sono grandi ricordi perché la vittoria è sfumata a pochi giri dalla fine. Ma da lì ho imparato molto e cambiato lo stile di guida, che è diventato più aggressivo. Non avremmo vinto lo stesso, non eravamo abbastanza veloci. Speriamo di fare meglio quest'anno" le parole di Leclerc.

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti