F1 Ferrari, Leclerc: "Bisogna restare con i piedi per terra e lavorare"

Il pilota monegasco della Rossa, a sei giorni dal via del mondiale, è razionale nell'ammettere che bisognerà impegnarsi molto per migliorare le prestazioni dello scorso anno
F1 Ferrari, Leclerc: "Bisogna restare con i piedi per terra e lavorare"© Getty Images
TagsferrarileclercFormula 1

MARANELLO - "Speriamo di fare meglio rispetto allo scorso anno, ma sarà difficile: dobbiamo restare con i piedi per terra e non dimenticare che l'inizio di stagione, con i test invernali, non è stato facile. Lavoreremo e poi vedremo dove saremo". Charles Leclerc appare molto razionale nell’analizzare l’inizio di stagione che attende lui e la Ferrari a partire da domenica prossima.

Ricordi non positivi in Austria

Il pilota monegasco, parlando a "Back On Track" lo speciale in onda stasera su Sky Sport F1, ha ricordato il Gran Premio della scorsa stagione al Red Bull Ring dove, il 5 luglio, prenderà via il mondiale 202: "I duelli dello scorso anno con Verstappen sul circuito austriaco? Non sono grandi ricordi perché la vittoria è sfumata a pochi giri dalla fine. Ma da lì ho imparato molto e cambiato lo stile di guida, che è diventato più aggressivo. Non avremmo vinto lo stesso, non eravamo abbastanza veloci. Speriamo di fare meglio quest'anno" le parole di Leclerc.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti