F1, Masi sull'incidente di Leclerc: "Nessuno lo farebbe apposta"

La FIA ha analizzato quanto avvenuto in qualifica al pilota di casa a Monaco
F1, Masi sull'incidente di Leclerc: "Nessuno lo farebbe apposta"© Getty Images
TagsF1leclercferrari

ROMA - La FIA si è presa del tempo per analizzare a freddo l'incidente di Charles Leclerc nel Gran Premio di Monaco. Il monegasco si è andato a scontrare contro le barriere a pochi secondi dal termine delle qualifiche, conquistando così la pole position. Tuttavia, il problema riscontrato dalla monoposto Ferrari il giorno dopo si è rivelato troppo grande per essere riparato nel giro di qualche minuto: Charles, oltre a perdere la pole position, è stato costretto al ritiro. Dalle stelle alle stelle in un attimo per la scuderia di Maranello, capace comunque di andare a podio con Carlos Sainz. 

Le parole di Masi

Il Direttore di gara per la FIA, Michael Masi, ha confermato l'analisi degli elementi a disposizione sulla possibile volontarietà di Leclerc: “L’incidente è passato immediatamente sotto la nostra lente di ingrandimento ed è sembrato subito piuttosto chiaro che si è trattato di un errore in Curva 15. Dopo aver visto anche i dati e le comunicazioni con il box, posso affermare che nessun pilota andrebbe a danneggiare così pesantemente la propria monoposto, anche per via delle conseguenze che potrebbero derivare da un simile impatto“, le sue parole come riportato da GP Fans

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti