Ferrari: filming day con Leclerc a Monza, blindato il circuito brianzolo

L'autodromo è circondato dalle transenne per girare le immagini destinate agli sponsor, ma non solo
Ferrari: filming day con Leclerc a Monza, blindato il circuito brianzolo© Getty Images
TagsF1ferrariMonza

ROMA - Giornata a due facce per la Ferrari a Monza. Se infatti da un lato Charles Leclerc ha guidato per raccogliere materiale foto e video da destinare agli sponsor, dall'altro il monegasco avrebbe provato una serie di aggiornamenti sulla F1-75. La Rossa è infatti stata molto attenta a rendere impermeabile tutta l'area attorno all'autodromo, che - riferisce "Motorsport" - risulta transennata e sorvegliata a vista dagli steward della pista. Manca infatti solo una settimana al Gran Premio di Spagna, dove la Rossa proverà a tornare al successo dopo averlo mancato nelle ultime due occasioni.

I test di Monza

La FIA è stata molto chiara per quanto riguarda questi cosiddetti "filming day". Non sono da considerarsi turni di prova, tuttavia le scuderie hanno a disposizione 100 chilometri per questo genere di eventi. Sul fronte commerciale, la giornata di oggi è stata importante per la Ferrari in termini di sponsor. Era infatti necessario fornire ai partner nuovo materiale della Rossa, che dall'inizio del conflitto in Ucraina, ha rimosso il logo dell'azienda di sicurezza informatica Kaspersky dalla livrea della vettura e dal materiale tecnico in generale.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti