Fabrizio Corona: "Amavo Belen, c'è un dettaglio che mi faceva impazzire"

L'ex re dei paparazzi parla della sua ex fidanzata e svela particolari che non aveva mai detto prima
Fabrizio Corona: "Amavo Belen, c'è un dettaglio che mi faceva impazzire"

Nel libro "Come ho inventato l'Italia", edito da "La nave di Teseo", scritto da Fabrizio Corona, uno dei nomi ricorrenti è quello di Belen, alla quale l'ex re dei paparazzi dedica tanti passaggi. Non solo quindi storie pazzesche di politici, attori, sportivi e veline ma anche tanto sulla sua vita privata e sul suo rapporto con Belen

Fabrizio Corona e il suo amore per Belen

Nel suo libro Corona non sembra vergognarsi di nulla, ogni parola viene scritta in modo diretta e sfrontata. Si definisce innamorato di Belen Rodriguez ma aggiunge un particolare: "Belén la amavo davvero, ma per me nell’amore rientra il guadagno. Mi svegliavo e Belén in effetti era il mio primo pensiero. Il pensiero non è un punto, è una galassia. La galassia Belén comprendeva il grande e luminoso astro Guadagno-tramite-Belén. Chiudevo io i contratti al posto suo, per le campagne pubblicitarie di questo o quel brand, e mi tenevo a sua insaputa l’ottanta, il novanta per cento o anche di più. Esempio: mi offrono trecentomila euro per farle girare uno spot su una società di scommesse online, le do ventimila euro d’acconto, la società salta, lo spot non va in onda, mi tengo duecentottantamila euro".

Corona svela un particolare su la Gregoraci

Belen in leggins neri dipinge il suo appartamento con Antonino
Guarda il video
Belen in leggins neri dipinge il suo appartamento con Antonino

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti