Tisana allo zenzero: a cosa serve e i benefici contro i sintomi dell'influenza

Il nutrizionista Luca Di Tolla racconta le proprietà di uno degli infusi più amati dell'inverno
Tisana allo zenzero: a cosa serve e i benefici contro i sintomi dell'influenza
2 min

Tutti pazzi per la tisana allo zenzero, tra le più amate e cercate dell'inverno. "Lo zenzero - spiega il nutrizionista Luca Di Tolla - contiene amido, resina e oli essenziali. Le proprietà di questa radice sono davvero eccezionali e rendono ricca una semplicissima tisana: oltre ad essere un'efficace arma contro l’ulcera, lo zenzero fa bene al sangue e al sistema nervoso, essendo un anticonvulsivo e analgesico. La sua azione stimolante è nota da anni alla medicina orientale, cinese in particolare, che lo utilizza per combattere la stanchezza, lo stress e i mali di stagione, come tosse e raffreddore, essendo un vero antisettico naturale". E non solo, visto che Di Tolla aggiunge: "Una tisana allo zenzero può contribuire anche a ridurre disfunzioni legate all’impotenza maschile,in quanto favorisce la circolazione sanguigna. Come se non bastasse, lo zenzero contiene particolari enzimi antiossidanti e sostanze come il gingerolo e lo shogaolo che favoriscono la  digestione, sono efficaci rimedi contro la nausea e stimolano la reazione dell’organismo".

Tisana allo zenzero, come prepararla contro i sintomi dell'influenza

"Se a tutto questo aggiungiamo i benefici della vitamina C contenuta nel limone e le benefiche proprietà del miele, non si può fare altro che cominciare a proteggersi dai primi freddi sorseggiando una calda tisana allo zenzero. Consiglio: per esaltare il gusto si può far bollire con lo zenzero una buccia di limone non trattato, biologico, evitando di lasciare la parte bianca che è amara ma anche uno spicchio d’aglio, per aumentare - conclude Luca Di Tolla - le proprietà antisettiche della tisana".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti