Moto2: vento e freddo frenano i test a Jerez

Marini davanti nella combinata, Bulega il miglior rookie e Steven Odendaal davanti nell'ultima giornata
Moto2: vento e freddo frenano i test a Jerez© EPA

JEREZ - Steven Odendaal è stato il più veloce della domenica di test a Jerez, l’ultimo giorno delle prime prove della nuova era Moto2, nel segno dei motori Triumph: 1:46.704s il crono del primatista e portacolori NTS RW Racing GP. Al secondo posto Dominique Aegerter con la MV Agusta del team Forward Racing pagando un ritardo di 0,18s da Odendaal. Terzo tempo (+0,8s) per Xavi Cardelús (Angel Nieto Team). Le condizioni meteo poco favorevoli, il vento, la pioggia e il freddo hanno influito sulla classifica combinata, che rispecchia quella dei giorni precedenti. Luca Marini (Sky Racing Team VR46) è stato il migliore di questi primi test del 2019, seguito dai competitivi Alex Lowes (Federal Oil Gresini) e Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS).

INFORTUNIO PER MARTIN - Esordio amaro invece per il debuttante campione del mondo Moto3™, Jorge Martin. Il portacolori Red Bull KTM Ajo è stato costretto a saltare le giornate di sabato e domenica a causa di una caduta rimediata nei primi passaggi della nuova categoria. Lo spagnolo ha rimediato la rottura della spalla e del piede e, nella giornata odierna è stato operato con esito favorevole.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti