MotoGp
0

MotoGp, Jarvis: "Valentino Rossi ha chiesto di tornare al vecchio set-up"

Il managing director della Yamaha conferma come il Dottore non fosse soddisfatto della configurazione adottata da Vinales e Quartararo

MotoGp, Jarvis:
© Getty Images

JEREZ - "Noi abbiamo quattro piloti e tutti hanno un setting più o meno che va nella stessa direzione. Rossi ha sempre avuto problemi con le gomme e con il grip. Dopo l'ultimo weekend lui ha pensato di cambiare qualcosa e ha spinto per utilizzare un set-up utilizzato in passato". Lin Jarvis, Managing Director della Yamaha, commenta così la decisione del Dottore di cambiare il set-up della sua M1.

Ritorno al passato

Il nove volte campione del mondo non era soddisfatto delle risposte ottenute dalla Yamaha e dagli accorgimenti tecnici usati da Vinales e Quartararo. Così ha deciso di tornare a una vecchia configurazione, centrando un incredibile terzo posto nella seconda gara del Motomondiale 2020 disputata a Jerez: "Le gomme sono cambiate e anche la moto è cambiata ma lui ha spinto per tornare al set-up del passato” le parole di Jarvis ai microfoni di Sky Sport MotoGP. “Non è facile cambiare queste cose perché i giapponesi della Yamaha hanno tanti dati e vogliono seguire la loro strada. Ma al contempo è importante sentire e capire il pilota".

Moto Gp, Jerez: bis di Quartararo, super Rossi: 3°

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti