MotoGp, Lorenzo: "Quartararo mi ricorda Stoner su Ducati nel 2007"

Il cinque volte iridato dice la sua sulla stagione del francese: "Yamaha mai così poco competitiva negli ultimi 20 anni"
MotoGp, Lorenzo: "Quartararo mi ricorda Stoner su Ducati nel 2007"© Getty Images
5 min
TagsMotogplorenzoquartararo

ROMA - "Quello che più mi stupisce di Quartararo è che è anni luce avanti rispetto alle altre Yamaha. Che io ricordi, negli ultimi vent'anni, la Yamaha non è mai stata in una posizione peggiore in termini di competitività". Queste le parole di Jorge Lorenzo, ex pilota e cinque volte campione del mondo, affidate al quotidiano spagnolo "AS". Archiviata la MotoGp, per Lorenzo si sono aperte le porte del giornalismo e ora analizza così il momento no della casa di Iwata: "Gli altri sono nelle ultime posizioni, ma lui riesce a vincere delle gare. Mi ricorda un po' quando Stoner vinse con la Ducati e gli altri piloti del marchio erano molto indietro, oppure Marquez su Honda".

I complimenti di Lorenzo

Altri poi hanno paragonato lo stile di guida di Quartararo a quello dello stesso Lorenzo. L'ex Yamaha risponde così a queste suggestioni: "È geometrico, non fa sbandare la moto e ha una guida molto rotonda. E soprattutto non fa errori". A questo punto Lorenzo fa il paragone con Bagnaia: "Con lui si vede che è importante non sbagliare: è veloce come Quartararo, ma sbaglia e, quando cadi tre, quattro o cinque volte non è per caso, ma c'è un motivo. Bagnaia cade sempre quando c'è la pressione degli altri, quando un compagno di squadra lo sorpassa o quando deve forzare il recupero e cade. Quartararo, invece, non fa quegli errori. Quando deve finire secondo, lo fa e prende punti".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti