MotoGp, Quartararo: "Meglio con il nuovo telaio, nelle libere 1 io incostante"

Il campione del mondo della Yamaha fa autocritica dopo un venerdì altalenante: "Problemi in staccata e nello scaldare le gomme"
MotoGp, Quartararo: "Meglio con il nuovo telaio, nelle libere 1 io incostante"© LAPRESSE
2 min
TagsMotogpgparagonquartararo

ROMA - "Oggi sono contento il passo è stato forte è costante, sono più felice di questa cosa che del giro secco". È questo il bilancio che Fabio Quartararo traccia ai microfoni di "Sky Sport" al termine delle prove libere 2 al Gran Premio di Aragon, quindicesima tappa della MotoGp. Giornata a due facce per il francese che era alle prese con due versioni del telaio, la più aggiornata provata nei test di Misano.

Le parole di Quartararo

"Abbiamo confrontato la versione vecchia del telaio e nelle libere 2 ho quasi fissato il miglior tempo con il nuovo, anche se la differenza è molto piccola", ha precisato il pilota Yamaha, leader della classifica iridata a sei Gran Premi al termine della stagione. "Nelle libere 1 non so perché sono andato male, avevo problemi in staccata e nello scaldare le gomme. Non ero costante nei giri e sarà importante farlo domenica", ha concluso Quartararo.


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti