Marquez e l'operazione per sindrome compartimentale: "Pronto per il 2024"

Lo spagnolo ha risolto un problema fisico che lo attanaglia già da qualche mese
Marquez e l'operazione per sindrome compartimentale: "Pronto per il 2024"© Getty Images
2 min

ROMA - Dopo aver concluso la propria avventura con la Honda e aver sperimentato per la prima volta la Ducati del team Gresini, Marc Marquez ha deciso di sottoporsi ad un'operazione per il problema della sindrome compartimentale, che colpisce molti piloti del circus. Lo spagnolo, attraverso il proprio profilo Instagram, ha fornito aggiornamenti sulle sue condizioni, dando appuntamento al 2024: “Nella seconda parte della stagione ho sofferto di sindrome compartimentale al braccio destro. Questa mattina abbiamo risolto il problema con l’équipe del dottor Ignacio Roger de Oña, conl’obiettivo di essere pronti per il 2024“.

Marquez, un 2024 da protagonista

L'otto volte campione del mondo Marc Marquez è reduce da delle annate molto complicate, tra gravi infortuni che hanno rischiato di stroncargli la carriera e problemi con la Honda, che non è stata in grado di mettere a disposizione dello spagnolo una moto competitiva. Adesso ad attendere Marquez c'è un 2024 con la Ducati che, con ogni probabilità, lo vedrà tra gli assoluti protagonisti della classe regina, con l'obiettivo di tornare ai fasti di un tempo e lottare per il titolo con il resto della compagnia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti