Lo sapevate che bestemmiare in auto è un reato?

Secondo il Codice Penale, la pronuncia di espressioni blasfeme alla guida è punibile con una sanzione salatissima
Lo sapevate che bestemmiare in auto è un reato?
2 min
TagsbestemmiaguidaAutomobile

Vivere in città è sicuramente molto stressante, soprattutto per chi ogni giorno si ritrova bloccato nel traffico. Asfalto dissestato, maltempo, lavori di manutenzione delle strade infinito, sono tanti i fattori che ogni giorno possono farci perdere le staffe al volante e qualche parolaccia di troppo può scappare. Attenzione però a non esagerare, perchè per chi bestemmia il Codice Penale assicura una multa molto salata.

Non tutti sanno che in Italia c'è una multa che può arrivare fino a 100mila euro

Cosa dice la Legge

Tralasciando l'ovvietà che esprimere frasi blasfeme sia già di per sè sia in ogni occasione un bruttissimo gesto e un vizio da condannare, farlo alla guida porta anche a pesanti sanzioni. Bestemmiare e imprecare purtroppo è molto diffuso tra gli automobilisti ma il Codice Penale è molto chiaro in riferimento a questi atti di maledicazione e irrispetto: la multa può infatti arrivare alla cifra di 309 euro.

L'articolo 724 afferma infatti che: "Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la divinità o i simboli o le persone venerati nella religione dello Stato è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 51 a euro 309. La stessa sanzione si applica a chi compie qualsiasi pubblica manifestazione oltraggiosa verso i defunti”.

Multe, ad Arezzo spuntano gli occhiali a infrarossi per leggere targhe


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti