Polestar crea lo smartphone che parla direttamente con l'auto

Non si conoscono le specifiche del telefono, ma l'obiettivo del marchio è creare un sistema integrato in cui il dispositivo “dialoga” con il veicolo senza app
Polestar crea lo smartphone che parla direttamente con l'auto
2 min

Nel corso del tempo abbiamo visto come tanti marchi di smartphone – Apple, Xiaomi, Sony per citarne alcuni - siano poi entrati nel settore delle automotive lanciando i propri modelli, spesso elettrici. Polestar, invece, si è appena posizionata sul versante opposto: dai veicoli alla telefonia. Dovrebbe essere – secondo le prime indiscrezioni – un telefono, il cui nome per il momento è Polestar Phone, in grado di fare le scarpe addirittura al nuovo Galaxy S24 di Samsung.

Cosa sappiamo?

Il Polestar Phone, trovato nel database di Google Play, è fabbricato da Meizu, cinese già produttivo da vent'anni, acquistato da Geely di recente, di cui fa parte proprio Polestar. L'obiettivo, che dovrebbe trovare in questo telefono la sua realizzazione, è quello di fare avere ai propri clienti un dispositivo attraverso cui interfacciarsi con l'auto, creando un sistema integrato in cui quest'ultima e il telefono si parlano senza soluzione di continuità. Alla base, dunque, c'è l'intenzione di poter “dialogare” direttamente con il proprio veicolo senza app, quindi accenderlo, regolare l'aria condizionata, sbloccare le portiere e quant'altro utilizzando il sistema operativo dello smartphone. Al momento non si conoscono le sue specifiche ufficiali, quindi bisogna attendere il lancio per saperne di più.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti