Mazda, terzo trimestre 2020/21 con bilancio in positivo

Brillano i mercati di USA e Cina con vendite su base annua aumentate al 2%. Bene anche in Europa, dove è stato raggiunto un risultato di vendita complessivo di 117 mila unità
Mazda, terzo trimestre 2020/21 con bilancio in positivo
TagsMazdaBilancioCovid

Nonostante il covid abbia assestato un duro colpo al mercato dell'auto, alcune case automobilistiche non hanno ceduto il passo davanti alle difficoltà. Una tra queste è Mazda, che ha recentemente reso note le cifre dei risultati finanziari e di vendita globali per i primi tre trimestri dell’anno fiscale, con volumi di vendita pari a 930.000 veicoli dal 1° aprile al 31 dicembre 2020. Un bel trend se si pensa al periodo storico.

Mazda, a disposizione dei clienti nonostante il Covid

EUROPA CON SEGNO POSITIVO

Il 2020 in casa Mazda sembra essere andato piuttosto bene, portando nelle casse della Casa di Hiroshima un risultato con segno positivo in due mercati chiave, Stati Uniti e Cina, dove le vendite su base annua sono addirittura aumentate del 2% in entrambe le regioni, grazie alla vendita rispettivamente di 211 mila e 178 mila unità.

Bene anche in Europa, dove anche grazie al lancio di Mazda MX-30 - primo veicolo 100% elettrico della Casa – è stato raggiunto un risultato di vendita complessivo di 117 mila unità.

Tuttavia, proprio in Giappone – lì dove Mazda avrebbe dovuto fare la differenza -, la pandemia ha continuato ad avere un impatto alquanto importante. I ricavi e le vendite anno su anno sono diminuite del 18% con 114 mila unità, anche se nel terzo trimestre sono rimaste invariate rispetto all’anno precedente.

Mazda MX-30: il test Grande Bellezza incontra l'elettrico FOTO
Guarda la gallery
Mazda MX-30: il test Grande Bellezza incontra l'elettrico FOTO

PREVISIONI AL RIALZO

Stando a quanto divulgato dalla stessa Mazda, dunque, per i primi tre trimestri dell’anno fiscale, la Casa ha fatto registrare un fatturato netto di quasi 2 miliardi di yen (più o meno 16 miliardi di euro al cambio) e una perdita operativa di 32 miliardi di yen (262,3 milioni di euro al cambio). La perdita netta è stata di 78,2 miliardi di yen (641 milioni di euro). Tuttavia, a tutti i livelli, i bilanci del terzo trimestre – fa sapere Mazda - sono stati positivi.

Di conseguenza, Mazda ha deciso di rivedere al rialzo le sue previsioni finanziarie per l’intero anno, così da portare il suo bilancio operativo in pareggio entro l’anno fiscale.

Mazda svela la MX-5 2021: ancora più bella, dentro e fuori

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti