Lotus C-01: rara e spettacolare. All'asta al Mecum Monterey 2019
Due ruote
0

Lotus C-01: rara e spettacolare. All'asta al Mecum Monterey 2019

La moto è stata progettata nel 2014 e affidata a Daniel Simon, ex designer di Bugatti e Volkswagen. Prodotta in soli 100 esemplari, sarà battuta ad un prezzo esorbitante

La Lotus è celebre soprattutto per le auto e per essere stata un'icona della Formula 1, ma nel 2014 la storica Casa di produzione britannica ha deciso di produrre la C-01: una moto dall'estetica particolare, un gioiello prodotto in appena 100 unità. Adesso, al prossimo Mecum Monterey, che si svolgerà tra il 15 e il 17 agosto, uno di questi pezzi pregiati sarà messo all'asta.

IL PROGETTO della Lotus C-01 fu affidato al celebre designer, ex Bugatti e Volkswagen, Daniel Simon. Il design della C-01 richiama fortemente la Lotus 49, la monoposto ideata a metà degli anni '60 da Colin Chapman. La moto presenta un telaio monoscocca in fibra di carbonio, titanio e acciaio sviluppato dalla Kalex. Il propulsore impiegato è un Rotax bicilindrico a V di 1195cc, montato sulla KTM RC8 R, la cui potenza è stata portata a 200 CV. Questi materiali sono stati scelti per mantenere la struttura della moto il più leggera possibile, senza perdere nulla in eleganza e aggressività.

INCONFONDIBILE la livrea da corsa "Martini", che cattura immediatamente l'occhio: questo gioiello, che sarà messo all'asta, vanta anche freni Brembo, sospensioni Öhlins, forcella Sachs e cerchi in fibra di carbonio da 19" e 17", su misura, costruiti dalla BST.

L'arte su due ruote: un vero pezzo pregiato, che sarà battuto al Mecum Monterey. Nessuna cifra è stata stimata, ma si potrebbero raggiungere livelli esorbitanti. Sempre a Monterey, nel 2016, è stato venduto un altro esemplare di Lotus C-01: dal prezzo originale di 70.000 sterline, quello stimato dell'asta fu di 350/400.000 dollari. 

Tutte le notizie di Due ruote

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...