Piaggio, la nuova governance: Matteo Colaninno presidente e Michele ad

Il 1° settembre 2023 si è riunito il Consiglio di Amministrazione che ha affidato ai figli di Roberto i ruoli principali nella gestione del Gruppo
Piaggio, la nuova governance: Matteo Colaninno presidente e Michele ad
2 min

Lo scorso 18 agosto è scomparso Roberto Colaninno, presidente e amministratore delegato del Gruppo Piaggio, è oggi 1° settembre 2023 il Consiglio di Amministrazione si è riunito per decidere il nuovo assetto societario. Come ipotizzato, le redini del Gruppo sono andate ai figli di Colaninno.

Il nuovo assetto societario

La nuova governance del Gruppo Piaggio è quindi così composta: il consigliere Matteo Colaninno è stato nominato Presidente esecutivo e il consigliere Michele Colaninno è stato nominato Amministratore Delegato – Chief Executive Officer.

In una nota stampa, il Gruppo fa sapere che “il Consiglio di amministrazione ha proceduto a cooptare Carlo Zanetti quale nuovo membro non esecutivo, mantenendo inalterato il numero dei consiglieri”.

I due figli di Colaninno, dunque, portano avanti il lavoro del padre, grazie all’esperienza matura in questi anni nell’azienda di famiglia. Matteo Colaninno, classe 1970, è consigliere di Piaggio dal 2003 e vice presidente dal 2004. È azionista, vice presidente e amministratore delegato di Omniaholding, consigliere di Immsi e Omniainvest. Michele Colaninno, classe 1976, è amministratore delegato di Omniaholding e di Immsi (della quale è anche direttore generale). Nel gruppo Piaggio è consigliere di amministrazione, e ha ricoperto il ruolo di Chief Executive of global strategy, product, marketing and innovation.

Piaggio, ricavi record nel semestre oltre 1,17 miliardi


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti