Truffa su Via Colombo: coppia in scooter inventa incidenti e chiede i danni

I due sfrecciano tra le auto ferme nel traffico, scelgono una vettura e passandoci a lato fingono di aver subito danni al loro motorino
Truffa su Via Colombo: coppia in scooter inventa incidenti e chiede i danni
2 min
TagsTruffavia Cristoforo ColomboRoma

Via Cristoforo Colombo, strada a scorrimento veloce che nasce da Porta Ardeatina e termina nel quartiere di Castel Fusano, sul litorale romano è una delle arterie più trafficate della Capitale. Proprio tra quegli incolonnamenti sta diventando pratica frequente per una coppia di truffatori quella di danneggiare le auto ferme e poi chiedere i danni.

Tra gli scavi di Pompei... con lo scooter: turista denunciato

Attenzione ai finti incidenti

Sui frequenti casi sono stati ascoltati diversi testimoni, i quali hanno raccontato che la giovane coppia sfreccia a zig zag tra le vetture incolonnate per poi fingere di essere stata colpita da una di esse, lieve scontro che il più delle volte ha portato alla rottura un specchietto, un cerchio, il manubrio o ha causato una brutta striscia sulla fiancata del motorino. Nei casi più gravi i due hanno anche accusato un automobilista di tentato investimento volontario. Dopo l'accusa, arriva immediata la richiesta di risarcimento danni. Sono decine le segnalazioni da parte di tanti automobilisti che si ritrovano vittime dei due furfanti e che spiegano le modalità in cui la coppia agisce. Tra le zone più battute dallo "scooter delle truffe" c'è Casal Palocco, Infernetto, l'incrocio di via Pindaro e via Ermanno Wolf Ferrari.

Urta motorino con la minicar e il proprietario lo riempie di botte: arrestato


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti