Corriere dello Sport

BCA, istituito un canale dedicato all'usato elettrico
Green
0

BCA, istituito un canale dedicato all'usato elettrico

La filiera europea coinvolge già 800 buyer e riscrive le regole del mercato automobilistico

Il mercato dell'auto cambia e chi ne è coinvolto inizia ad adeguarsi e a modellarlo secondo le tendenze "green" degli ultimi anni. BCA, la prima società per aste automobilistiche in Europa, ha costruito una filiera per il remarketing delle auto elettriche che coinvolge già 800 buyer. Tutto questo riguarda Case produttrici, Concessionari e potenziali clienti su tutto il suolo del Vecchio Continente.

I PASSI PROPEDEUTICI

I passi propedeutici alla realizzazione della nuova filiera sono stati: l’apertura di una nuova filiale BCA in Norvegia, dove l’elettrico trova il picco massimo di richiesta e fruibilità; l’identificazione di un “Electric Champion” europeo per agevolare le transazioni commerciali dei buyer; l’istituzione di un EV Friday settimanale, nel quale si organizzano aste online dedicate ai veicoli green.

LE DICHIARAZIONI DELLA BARBIERI

L’AD di BCA Italia, Barbara Barbieri, spiega: “Abbiamo deciso di concentrare le nostre aste di veicoli elettrici in un solo giorno: in questo modo semplifichiamo la ricerca per gli acquirenti, e rendiamo possibile una rapida vendita dei veicoli che ci vengono forniti dalle flotte e dai Concessionari. La formula ha successo: i veicoli elettrici in Europa hanno diffusione diversa nei vari Paesi e questo apre opportunità di prezzo molto interessanti per chi acquista e per chi vende a livello internazionale”.

IL MERCATO è SEMPRE PIù GREEN

L’elettrico, ormai è cosa nota, è la fetta di mercato a quattro ruote più in crescita dell’ultimo periodo. Al Salone di Francoforte tutti i più grandi marchi hanno dimostrato di investire sui motori a zero emissioni, in Italia la crescita esponenziale del settore è confermata dai dati UNRAE: oltre il 120% di aumento di veicoli sulle strade rispetto ai primi sei mesi del 2018, solo giugno segna il +225% e surclassa il resto del mercato. Questo obbliga tutto il mercato, anche quello degli accessori, dei ricambi, della fornitura di energia, dei finanziamenti, ad adeguarsi al nuovo corso. Di conseguenza, anche il mercato dell’usato deve abbracciare l’elettrico. Tutte le parti del marketing sono interessate a capire la gestione dell’usato, il valore dei veicoli e l’organizzazione del ciclo di rivendita.

Tutte le notizie di Green

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti