Roma, terrore nella Metro B: uomo minaccia di tagliare la gola a tutti in cambio di soldi

Un uomo è entrato sul convoglio e ha chiesto i soldi puntando una lama contro le persone. È stato fermato dai carabinieri a Termini
Roma, terrore nella Metro B: uomo minaccia di tagliare la gola a tutti in cambio di soldi
TagsRomametro Bcoltello

I passeggeri che martedì 12 ottobre si trovavano sulla metro B di Roma hanno vissuto attimi di panico. Un uomo, infatti, è entrato nel convoglio con un coltello iniziando a minacciare le persone per farsi dare dei soldi. Per fortuna la situazione è ben presto tornata alla normalità con l’intervento dei carabinieri che hanno arrestato l’individuo.

Città con più traffico in Italia: Roma in testa, automobilisti bloccati quasi 10 giorni all'anno

Aveva una lama di 10 centimetri

A scatenare il panico poche parole, come hanno dichiarato alcuni testimoni, “Che devo fare per avere qualche spiccio? Tagliare la gola a qualcuno?”. L’uomo, un 37enne, ha puntato così il coltello verso i passeggeri che se in un primo momento sono rimasti terrorizzati e intrappolati, appena hanno avuto l’occasione sono fuggiti e scesi dal vagone, quando il treno si è fermato alla stazione Termini. Immediato l’intervento della sicurezza della stazione e poi dei carabinieri che hanno fermato l’uomo. Perquisito, è stato trovato il coltello delle minacce, una lama di ben 10 centimetri. È stato arrestato e processato il giorno seguente per direttissima.

Roma: sassaiola contro bus Atac: ferito un autista

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti