Roma, inseguimento da film con la Fiat Punto semina il caos a San Basilio

Nel quadrante Est di Roma due uomini sono sfuggiti all’alt dei carabinieri. Uno di loro, senza patente, è stato fermato, l’altro è ricercato. Ecco cosa è successo
Roma, inseguimento da film con la Fiat Punto semina il caos a San Basilio
TagsRomainseguimento

Due uomini a bordo di una Fiat Punto hanno animato, in negativo, la mattina del 13 luglio nel quartiere San Basilio di Roma. Cosa è accaduto? Prima un sospetto, poi l’inseguimento da film infine la cattura (per uno solo), con tanto di schianto su altre due auto. Ma vediamo i dettagli.

Ubriaco al volante e senza patente danneggia 11 auto

La dinamica

Intorno alle 9.30, i carabinieri hanno intercettato una Fiat Punto con una targa sospetta. Immediatamente hanno iniziato a seguirla e dopo poco hanno fatto segnale di fermarsi. Da lì è partita una scena da film: il conducente alla guida dell'auto ha finto una frenata, ha poi decelerato e invece di fermarsi è fuggito in direzione di via del Casale di San Basilio. Sono seguiti, a quel punto, sorpassi e manovre pericolose per le strade del quartiere, con la vettura dei militari sempre dietro.

L’inseguimento si è concluso con uno schianto su due macchine, all'altezza dell'incrocio tra via Poggio Bracciolini e via Nicola Maria Nicolai. Nessun ferito, ma chiaramente si è trattato solo di un caso: vista la natura della folle corsa in mezzo al traffico, poteva finire molto peggio. I due uomini sono scesi dalla Punto e sono scappati a piedi, uno di loro è stato fermato, mentre l’altro è riuscito a fuggire ma è ancora ricercato. Il primo è stato trovato senza patente, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e la sua posizione resta al vaglio degli inquirenti.

Clamoroso El Shaarawy: denunciato dal ladro che gli voleva rubare la macchina

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti