Gianluca Vacchi al GP Miami F1, non crederai mai cosa è successo

L’ex-pilota britannico è stato attirato dal look dell’imprenditore bolognese, ammettendo di non sapere chi fosse. La risposta è stata di poche parole
Gianluca Vacchi al GP Miami F1, non crederai mai cosa è successo
Tagsf1 gpMiamimartin brundle

Ieri, 8 maggio, si è svolto il GP di Formula 1 a Miami, con la consueta “Grid Walk” di giornalisti, addetti ai lavori e personaggi vari. Tra questi c'era anche Gianluca Vacchi, che si è reso protagonista di un curioso siparietto con Martin Brundle, ex pilota di Formula 1 e inviato di Sky Sports UK.

Brundle e Vacchi, imbarazzo durante la Grid Walk?

L’attenzione di Brundle è stata attirata dal look a dir poco eccentrico dell’imprenditore e dj bolognese, che ha apostrofato come “interessante”. Dopo aver ammesso di non sapere chi fosse, gli ha poi chiesto di che cosa si occupasse. Vacchi, imbarazzato dall’atteggiamento apparentemente volto a ridicolizzarlo, ha sfoderato una risposta criptica e che solleva più di un dubbio: “Social Media Sensation”, facendo poi finta di ignorare l’interlocutore e girandosi ad abbracciare il cantante colombiano Maluma. A quel punto Brundle, forse a sua volta imbarazzato dalla mancanza di attenzione a lui rivolta da Vacchi oppure soddisfatto per averlo schernito, ha preferito andare a “cercare fortuna” altrove. Ricordiamo che Gianluca Vacchi era presente a Miami insieme alla compagna Sharon Fonseca e si era esibito nella serata precedente al Gran Premio di Formula 1. I due vivono adesso in California, con la loro figlia Blu Jerusalema.

Dal mare finto agli hotel dal lusso sfrenato: tutte le follie della F1 a Miami FOTO

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti