Tokyo 2020, Stati Uniti: LaVine in isolamento, non parte per il Giappone

La guardia della nazionale americana è stata inserita nel protocollo Covid e la federazione non ha specificato se questi abbia o meno contratto il virus
Tokyo 2020, Stati Uniti: LaVine in isolamento, non parte per il Giappone© EPA
TagsTokyo 2020

Zach LaVine è stato messo in isolamento a pochi giorni dal via delle Olimpiadi di Tokyo 2020. La guardia degli Stati Uniti e dei Chicago Bulls non è volato verso il Giappone con i compagni. "LaVine e' in isolamento per cautela", ha scritto la Federazione degli Stati Uniti di basket, senza specificare se il giocatore abbia contratto il Covid-19 o se abbia avuto dei contatti con qualche positivo. LaVine cercherà di unirsi alla selezione entro il termine di questa settimana, sperando di non aggiungersi agli assenti Bradley Beal e Kevin Love, costretti a rinunciare rispettivamente per il Covid e per un infortunio al polpaccio destro e già sostituiti. Gli Stati Uniti intanto affronteranno la Francia domenica nella partita di apertura del torneo olimpico.

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti