Jacobs interrompe l'intervista: al cellulare lo chiama Mario Draghi

Mentre parlava con i giornalisti allo stadio il nuovo re dei 100 metri, oro olimpico, è stato interrotto dal presidente del Coni Malagò: "È il premier, ti vuole parlare"
Jacobs interrompe l'intervista: al cellulare lo chiama Mario Draghi

TOKYO (Giappone) - Una gradita sorpresa per Marcell Jacobs dopo la straordinaria impresa compiuta ai Giochi olimpici di Tokyo, dove ha conquistato la medaglia d'oro nei 100 metri. Durante le interviste con i giornalisti il velocista azzurro è stato interrotto da Giovanni Malagò, presidente del Coni che gli ha passato un telefono dicendogli: "È Mario Draghi, il presidente del Consiglio che vuole parlarti". Incredula l'espressione di Jacobs che però ha preso in mano il telefono, lasciato i microfoni e si è appartato i un angolo dello stadio per ricevere i complimenti del premier.

Olimpiadi: Jacobs e Tamberi, due ori per l'Italia. Le reazioni social
Guarda la gallery
Olimpiadi: Jacobs e Tamberi, due ori per l'Italia. Le reazioni social

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti