Serie B, sorride il Pisa: poker al Modena. Palermo-Cittadella 0-0

La squadra di D'Angelo è trascinata da un super Torregrossa (doppietta e assist per Masucci). I rosanero di Corini non riescono più a vincere
Serie B, sorride il Pisa: poker al Modena. Palermo-Cittadella 0-0© LAPRESSE
5 min

ROMA - Al Barbera il Palermo di Corini non va oltre lo 0-0 con il Cittadella di Gorini. I rosanero rimangono in zona playout con 9 punti, i granata salgono a 11 punti. Il Pisa cala il poker al Modena (4-2): a segno Gliozzi, Torregrossa (doppietta) e Masucci per i toscani, Bonfanti e Magnino per gli uomini di Tesser che rimangono a 12 punti. Il Pisa mette il muso fuori dalla zona calda della classifica (10 punti dopo 10 giornate). 

Classifica Serie B 

Palermo-Cittadella 0-0

Ritmi non altissimi nei primi minuti di gara. Al 21' Varela tenta il tiro dai 25 metri: para facile Pigliacelli. Pochissime le occasioni da gol, con Palermo e Cittadella che si fronteggiano spesso nella zona mediana del campo con continui contrasti e duelli. Solo al 41' si registra la prima vera occasione importante del match firmata Palermo: Brunori si livera dai 20 metri, lascia partire un rasoterra velenoso: Kastrati si distende e respinge. Nel secondo tempo il tentativo di Segre dai 25 metri finisce oltre la traversa. Palermo ad un passo dal vantaggio al 17': cross di Di Mariano, zampata sottomisura di Valente ma Kastrati chiude lo specchio. Al 29' i rosanero colpisono la traversa con una punizione pennellata da Valente. Al 32' espulso un componente dello staff del Palermo per proteste. Il Cittadella al 42' ha l'occasione per sbloccare la gara: torre di Beretta per Antonucci ma il suo tiro di sinistro è troppo angolato a tu per tu con Pigliacelli

Palermo-Cittadella: tabellino e statistiche

Pisa-Modena 4-2

Partenza sprint del Pisa che al 5' mette i brividi alla difesa del Modena: filtrante di Sibilli per il taglio di Gliozzi, Gagno interviene in anticipo a pochi passi dalla porta e salva tutto. Al 15' ci riprovano i padroni di casa con il corner battuto da Sibilli, ancora Gagno bravo ad intervenire su Gliozzi. Tre minuti dopo Sibilli suggerisce per Gliozzi che supera Gagno con un tocco dolce e prende il palo. Dopo la sfuriata del Pisa, arriva a sorpresa il vantaggio del Modena: al 19' Bonfanti sfrutta un rimpallo al centro dell'area pisana, controlla di coscia e buca Nicolas. I canarini, galvanizzati, spingono ancora e al 30' partono in contropiede: Falcinelli serve Azzi, tiro sull'esterno della rete. Al 45' tocco di mano in area di Coppolaro su cross di Beruatto: rigore per il Pisa. Dal dischetto si presenta Gliozzi che si fa parare il tiro da un superlativo Gagno. La gioia del Modena viene stoppata dall'arbitro che fa ripetere la battuta per un movimento anticipato del portiere. Dagli 11 metri si ripresenta ancora Gliozzi che stavolta non sbaglia: 1-1 tra Pisa e Modena. Nel secondo tempo occasione Pisa al 2': Tramoni prova la conclusione ma risulta troppo debole. Al 25' Torregrossa mette dentro un filtrante per Gliozzi che non arriva per un soffio. Il Pisa trova il gol del vantaggio con Torregrossa al 29': corner battuto da Calabresi, il numero 10 dei toscani controlla con il mancino e scarica un violento tiro al volo sotto la traversa: nulla da fare per Gagno. Il Pisa cala il tris al 37' con una ripartenza fulminante: servizio di Torregrossa per Masucci che spiazza Gagno. Il Modena accorcia subito le distanze al 39': Magnino sfrutta un contropiede e supera Nicolas. Al 44' concesso un rigore al Pisa per il contatto di Silvestri su Torregrossa: l'arbitro Gariglio viene però richiamato al VAR e annulla la precedente decisione. Si prosegue con i 5 minuti di recupero. Al 50' check del VAR per valutare il possibile rigore a favore del Pisa dopo un'uscita di Gagno su Torregrossa. Il numero 10 nerazzurro non partiva in posizione di offside: è rigore. Dal dischetto Torregrossa firma la sua personale doppietta. 

Pisa-Modena: tabellino e statistiche 


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti