Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Bologna, Krejci c'è. Ora Bigon punta Verdi

Calciomercato Bologna, Krejci c'è. Ora Bigon punta Verdi
© LaPresse

Dopo l'ala della Repubblica Ceca, il diesse rossoblu prova a chiudere per il milanista ex Carpi: è a un passo

Sullo stesso argomento

 

giovedì 7 luglio 2016 11:56

BOLOGNA - L'ala della Repubblica Ceca Krejci verrà ufficializzato nelle prossime ore. Il Bologna è realmente soddisfatto dell'operazione costata 4 milioni di euro, rateizzata in tre anni, e voluta fortemente dal diesse Bigon. Krejci salterà due-tre giorni di ritiro perché ha fatto gli Europei. Domani è prevista una riunione a Casteldebole tra Donadoni, Bigon, Fenucci e Di Vaio: c'è da fare il punto della situazione. Bigon e Donadoni vogliono confrontarsi per capire cosa è meglio fare, chi portare in ritiro come priorità e chi invece sacrificare. L'aspetto dell'attacco è ancora quello che interessa di più il Bologna perché ci sono da puntellare ancora un po' gli esterni (Mounier andrà via, arriverà ancora qualcuno), ma poi c'è sempre da capire cosa fare a centrocampo

CALCIOMERCATO

DIAWARA - E'  evidente che la scelta di sacrificare Diawara (valutato 15 milioni) è ancora la più forte e la più concreta per racimolare fondi. Per ora le offerte arrivate sono basse (l'ultima quella della Roma), ma più avanti chissà. Non è escluso, comunque, che si valuti di tenere il centrocampista per un altro anno ancora, se Donadoni e il suo staff decideranno che Diawara è parte integrante del progetto.

TUTTO SUL BOLOGNA

VERDI - Oggi Simone Verdi e il Bologna si incontrano. Talento del Milan, trequartista, l’anno scorso a Carpi, scoperto da Paolo Bertani e cresciuto con lui negli Allievi rossoneri, Verdi è davvero a un passo. Entro la fine della settimana potrebbe addirittura arrivare il sì. Ma ancora ci sono ruoli che vanno integrati. Non è escluso che la trattativa con Daniele Verde, invece, possa accendersi. C’è stato un contatto tra il Bologna e il procuratore Pietro Chiodi, ma per ora non è stato definito nulla. Molto difficile che la trattativa con Riccardo Saponara decolli. Con l’arrivo di Krejci anche le ultime possibilità che Emanuele Giaccherini torni a Bologna sono davvero ridotte, il Torino è molto vicino al giocatore.
 

Articoli correlati

Commenti