Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Bologna, nodo Destro, dubbio Donsah, enigma Rizzo

Calciomercato Bologna, nodo Destro, dubbio Donsah, enigma Rizzo
© FOTO SCHICCHI

La palla ora passa al tecnico Donadoni: tocca a lui formare il gruppo per ripartire

 

mercoledì 5 aprile 2017 12:05

BOLOGNA - Nella scorsa estate, a Bologna arrivarono in nove, più altri due a gennaio. Di quei nove, sei (Helander riscattato a due milioni con la salvezza matematica, più Nagy, Torosidis, Krejcì, Di Francesco, Verdi) sono di proprietà, uno (Dzemaili) è in prestito dal Montreal dove si trasferirà a breve, mentre altri due (Viviani e Sadiq) sono in prestito e potenzialmente si possono riscattare per un totale di circa nove milioni. Su nove ne rimangono in teoria sei. A questi ne vanno aggiunti altri sedici, per un totale di ventidue di giocatori di proprietà: l’ossatura di una squadra che l’anno prossimo subirà pochi ma mirati ritocchi. Tra questi Donadoni cerca di capire chi merita di restare rossoblù.

CALCIOMERCATO
 
TEST FINALI - Per questo le otto partite che mancano alla fine del campionato servono come test, per individuare i buchi e pensare ai rinforzi. Al momento ci sono almeno sei-sette giocatori sotto osservazione. Non hanno ancora convinto Donadoni. Da Destro a Rizzo, da Donsah e Mbaye: i primi nodi da sciogliere sono loro.

TUTTO SUL BOLOGNA

Articoli correlati

Commenti